Home » Libri editi

Il soprastante

il-soprastante_frontData di pubblicazione: 1974

“Soprastante è il classico uomo di fiducia del padrone terriero nella Sicilia dei latifondisti. Ma è una fiducia, troppe volte maturata e aggrovigliata da sottintesi, tortuosità, complicità nello sfruttamento e perfino nel delitto.

La mafia s’infiltra senza apparire, impera senza poter essere identificata e protegge sfruttatori e assassini. L’autore possiede risorse evocative e stilistiche eccezionali, perfino sovrabbondanti a volte, però quasi ad immagine del sole rovente e delle passioni brucianti dell’isola.

Leggi tutto

In istruttoria

in-istruttoria_frontData di pubblicazione: 1972

Solo per la data di pubblicazione questo libro è posteriore al romanzo Il soprastante. In confronto coll’allegoria che fa da epilogo in quel romanzo, la parola finale di questo libro apparirà cupa ed ambigua. La premessa tuttavia è la stessa: ciò che importa è il giudizio sulla nostra vita quando non ci importerà più un bel niente se intanto, mentre viviamo, i nostri conti sono indovinati o sbagliati, e se godiamo o soffriamo.

Leggi tutto

Il garzonello

Il garzonelloData di pubblicazione: 1970

E’ il rifacimento del romanzo “Il nido sotto la grondaia” allo scopo di renderlo disponibile per una adozione come testo per alunni della scuola media.

Il garzonello è un piccolo ragazzo, Ignazio, che i genitori poveri affidano a un contadino più agiato come aiuto nel lavoro e come una creatura che ha bisogno di essere educata e istruita. Può dirsi fortunato: zio Lorenzo è un vecchietto intelligente e generoso, sua moglie una donna devota e di morale forse troppo severa. Il racconto prosegue con le avventure e disavventure di Ignazio nel nuovo ambiente, che è quello dei primi anni del secolo scorso.

Leggi tutto

Il Piccolo Viet

Il Piccolo VietData di pubblicazione: 1968

Il piccolo Viet è giovane vietnamita di educato dal padre fervente buddista. Ma lui sceglie di combattere con il suo popolo contro l’imperialismo degli Stati Uniti.

Gli americani però non sono tutti imperialisti: un giovane ufficiale democratico rischiando la condanna per tradimento devia i rifornimenti per le truppe americane verso i combattenti vietnamiti. Nella sua attività di combattente il piccolo Viet incontra una ragazza, chiamata a Fior di pesco di cui si innamora con amore ricambiato. La vicenda si svolge nello sfondo di un incontro fra religione buddhista e cristiana nella lotta per la libertà e la giustizia.

Leggi tutto